Luigi Olita

LE CATENE E LA DEMOCRAZIA

A cura di Luigi Olita  La detenzione dello studente egiziano Patrick Zaki, da un anno a questa parte rinchiuso nelle carceri egiziane, ha fatto emergere quanto la libertà di pensiero nella terra delle piramidi sia ancora molto lontana. Zaki venne arrestato nel febbraio del 2020 al Cairo dopo essere tornato da Bologna per fare visita […]Leggi di più...

GIUSTIZIA È FATTA?

A cura di Luigi Olita  L’operazione condotta questa settimana dalle forze di polizia francesi sul proprio territorio nazionale che ha condotto all’arresto di sette membri delle ex brigate rosse ha dato un vero colpo di spugna agli avvenimenti della Guerra Fredda. I sette brigatisti sono stati posti in stato di fermo su richiesta (vecchia di […]Leggi di più...

PUTIN CONTRO TUTTI

A cura di Luigi Olita. La guerra diplomatica che da un paio di mesi a questa parte sta imperversando tra l’Occidente e la Russia sta prendendo pieghe sempre più interessanti. Prima la stoccata di Joe Biden contro Putin definendolo un assassino, ora l’Ucraina, e nel mezzo gli alleati di Washington che procedono a colpi di […]Leggi di più...

CINA ED INDIA: IL BUSINESS DEI VACCINI

A cura di Luigi Olita  Sin dalla fine dello scorso anno, segnato dallo scoppio della tragedia del Covid-19, è stata innescata una vera e propria guerra geopolitica di stampo sanitario. Se infatti, l’Europa e soprattutto l’Italia sono state terreno fertile per la diplomazia sanitaria russa e cubana grazie alla presenza di medici e scienziati militari […]Leggi di più...

LA GUERRA SILENTE TRA IRAN E ISRAELE

A cura di Luigi Olita  Gli ultimi avvenimenti in Medioriente tra la Repubblica Islamica dell’Iran ed Israele non promettono nulla di positivo. Gli attacchi alle navi da trasporto sia iraniane che israeliane e soprattutto l’ultimo attacco messo a segno, si presume da Israele, all’impianto nucleare iraniano di Natanz hanno aperto un nuovo scenario tra le […]Leggi di più...

LA MANO DI PUTIN SUL LIBANO

A cura di Luigi Olita  Il Mediterraneo, da qualche tempo, è diventato il campo di battaglia di numerose potenze, tra le quali spicca la Russia. Quest’ultima, impegnata nella guerra in Siria al fianco del governo di Damasco contro lo Stato Islamico, ha allargato fortemente le sue prospettive anche alla vicina Terra dei Cedri. Il Libano […]Leggi di più...

DRAGHI BACCHETTA IL SULTANO

A cura di Luigi Olita La questione della mancata sedia alla Presidente della Commissione Europea Ursula Von Der Leyen da parte di Erdogan, che sta facendo discutere in questi giorni, è stata più di uno sgarbo istituzionale. Il sofà gate, così ribattezzato dalle testate giornalistiche, ha innescato nella settimana passata una serie di reazioni che sono culminate con la presa di posizione del Presidente del […]Leggi di più...

IL RISCATTO DI CUBA

A cura di Luigi Olita  Invasa, conquistata e messa sotto scacco continuamente dal vicino americano, Cuba è il prototipo di nazione che nonostante abbia un gigante ai suoi confini, dimostra di avere la pelle dura. Con la pandemia da Covid-19 scoppiata nel 2020, l’isola di Cuba ha mostrato tutta la sua solidarietà verso l’Italia, tra […]Leggi di più...

VENTI DI GUERRA NEL DONBASS

A cura di Luigi Olita  La situazione in Ucraina è tornata a farsi incandescente. La guerra civile, scoppiata ufficialmente nel febbraio 2014 con delle anticipazioni negli ultimi mesi del 2013 con l’Euromaidan, sta preoccupando lo scacchiere europeo. Non una semplice guerra solamente tra la Russia e l’Ucraina, ma uno scontro tra Mosca e gli USA, […]Leggi di più...

L’ITALIA: IL RING DELLE SPIE

A cura di Luigi Olita  Una settimana all’insegna dello spionaggio che si appresta a non finire certamente nel migliore dei modi. È da mercoledì 31 marzo che rimbalza una sola notizia sulla stampa italiana, cioè la vendita di materiale militare da parte di un Capitano di Fregata italiano ad un ufficiale russo. Il Capitano di […]Leggi di più...