GUMA E SALVIA: “LO SPORT LUCANO MERITA ATTENZIONE”

 GUMA E SALVIA: “LO SPORT LUCANO MERITA ATTENZIONE”

L’assessore allo sport del Comune di Potenza, Patrizia Guma ed il consigliere di Forza Italia, Giovanni Salvia, da sempre vicino al mondo dello sport cittadino, esprimendo soddisfazione rispetto all’avviso pubblico “Sport promoturismo della Basilicata”, approvato in questi giorni dalla Regione Basilicata, auspicano che la stessa attenzione sia data ora a tutto lo sport lucano. “Questo avviso pubblico – sottolineano Guma e Salvia – che prevede contributi economici a favore di quelle società che hanno disputato campionati maggiori nazionali nella passata stagione, oltre a porgere un aiuto a chi ha sostenuto ingenti spese per affrontare tornei competitivi, finalmente riconosce la valenza dello sport come volano turistico.

Ora, però – continuano gli amministratori potentini – auspichiamo che l’assessore allo Sport della Regione, Francesco Cupparo, sia parimenti attento allo sport giovanile e agli sport “minori” attraverso il finanziamento del triennio 2017-19 della Legge dello Sport n. 26 del 2004, un finanziamento che, da oltre quindici anni, riconosce gli sforzi economici di tutti coloro che disputano campionati o gare interregionali giovanili e di sport “minori”. Finanziamento che riteniamo sia legittimo e dovuto a tutte quelle società, che, avendolo previsto nei propri bilanci, si sono trovate a dover anticipare somme che ad oggi non risultano essere state ancora previste. Una mancanza che inevitabilmente ha determinato una notevole crisi. Il rischio che, a settembre, ci si trovi di fronte ad un numero minore di società sportive che decidono di andare avanti è altissimo e certamente l’obiettivo dell’amministrazione comunale, come dell’amministrazione regionale deve essere quello della promozione dello sport, anche amatoriale”.

Sottolinea ancora l’assessore Guma “quanto importante siano la condivisione e il confronto, nel mettere in campo tutti gli strumenti necessari al fine di poter dare un aiuto concreto al mondo dello sport a tutti i livelli ( professionistico, agonistico e amatoriale) e, con l’occasione, rinnovo la richiesta di incontro, con l’assessore Cupparo e il presidente Bardi, inoltrata unitamente al CONI, al CIP e all’assessore allo sport del Comune di Matera, proprio al fine di poter condividere le problematiche esistenti da sempre in ambito sportivo. In questo particolare momento storico tutto il mondo dello sport ha la necessità di essere sostenuto e di non essere lasciato solo per poter ripartire. Le istituzioni hanno il dovere di sostenere questo sforzo.

di Gloria Pellegrino

Gioia Pellegrino

Articoli correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *