ULTIM’ORA BASILICATA

 ULTIM’ORA BASILICATA

Nessun positivo negli ultimi controlli anti-covid di giovedì 16 Luglio. La Basilicata resta free, la speranza e l’auspicio è che la situazione resti così anche nei prossimi mesi.

Istituita in Regione la polizia ambientale con funzioni di controllo e vigilanza. Firmato un decreto dal presidente Bardi che attribuisce le funzioni a dipendenti del Dipartimento Ambiente. Il decreto affida le funzioni di ufficiali e di agenti di polizia amministrativa ai dipendenti in servizio negli uffici del Dipartimento Ambiente ed Energia, che svolgeranno accertamenti e attività di controllo in tutti i settori ambientali, tra i quali spiccano il ciclo dei rifiuti, i siti contaminati e le bonifiche da amianto, l’attività urbanistico-edilizia, le sanatorie e i condoni edilizi, la vigilanza.

Pubblicato bando per la realizzazione di “Infrastrutture Verdi”. L’avviso intende dare attuazione allo sviluppo di spazi verdi urbani, recupero e valorizzazione sia delle cosiddette cinture verdi sia degli spazi destinati a parchi e giardini storici. Approvato dalla Giunta regionale con Deliberazione n. 400/2020 è rivolto ai Comuni della regione Basilicata, ha una dotazione di 3.225.000,00 euro, con un contributo massimo pari a 500.000,00 euro per singolo intervento.

Ambiente, assessore regionale Rosa: lavoriamo per un efficace sistema di monitoraggio. Presentato il progetto della Regione Basilicata per l’adeguamento della rete di misura della qualità dell’aria. “Quando sono diventato assessore – dichiara Rosa – mi sono reso conto che in Basilicata il tema dell’ambiente è vissuto soprattutto come un dato relativo al controllo o al mancato controllo delle emissioni delle industrie petrolifere. Quando manca la conoscenza si fanno deduzioni semplici e purtroppo a volte imprecise, come è accaduto anche di recente. Ecco perché ci stiamo impegnando per costruire un sistema di monitoraggio ambientale in cui tutto venga fatto per bene, per far conoscere alle persone i dati reali, perché i cittadini possano conoscere lo stato dei fatti ed esprimere quindi i propri giudizi con cognizione di causa”. 

Revisione tariffe irrigue: abbattimento del costo per le utenze. Il provvedimento adottato dal Consorzio di bonifica della Basilicata per la riformulazione del consumo minimo della risorsa acqua, che si traduce poi in un minor onere economico per le utenze, è il risultato di un lavoro di concertazione e di attenzione aifabbisogni reali delle aziende. Le microutenze avranno un abbattimento dei costi in bolletta e si calcola una riduzione del costo del 30 per cento, mentre per quanto riguarda le utenze con tariffe a consumo, il consumo minimo scende da 2.000 a 1.400 mc ad ettaro.  

Rai: dal 25 luglio la Basilicata su “Linea Verde”. Dal prossimo 25 luglio, a sabati alterni, la Basilicata sarà protagonista di “Linea Verde” in onda su Rai Uno alle ore 11.55.

Consigliera di Parità della Regione BasilicataPipponzi: costruire azioni per la tutela del lavoro femminile e del welfare. Presentato il “Rapporto regionale sulla convalida delle dimissioni delle lavoratrici madri e dei lavoratori padri per l’anno 2019”.Annualmente viene redatto dall’Ispettorato nazionale del Lavoro, e successivamente da quello territoriale, la Relazione annuale sulle convalide delle dimissioni delle lavoratrici madri e dei lavoratori padri. Attraverso questa Relazione vengono riportati i dati delle dimissioni, disaggregati per provincia, sesso e causale. La motivazione prevalente fornita dalle lavoratrici madri è data dalla ‘impossibilità di conciliare tempi di vita e lavoro.

di Lucia Verrastro

Lucia Verrastro

Articoli correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *