ULTIM’ORA BASILICATA

 ULTIM’ORA BASILICATA

Emergenza Covid-19, aggiornamento del 4 settembre (dati 3 settembre). La task force regionale comunica che ieri, 3 settembre, sono stati processati 640 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 7 sono risultati positivi. Le positività riguardano 1 cittadino residente a San Severino Lucano; 2 residenti a Potenza, 2 residenti a Policoro; 1 residente a Tursi, domiciliato a Policoro; 1 persona residente a Matera. Nella stessa giornata, a seguito di doppio tampone negativo, sono state registrate 4 guarigioni di cittadini stranieri: 2 tra quelli in isolamento domiciliare e 2 tra coloro che sono ospitati in una struttura dedicata della regione. Con questo aggiornamento i lucani positivi diventano 43 dei quali 39 si trovano in isolamento domiciliare. Attualmente sono 4 le persone ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane: una nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale ‘San Carlo’ di Potenza, mentre al ‘Madonna delle Grazie’ due pazienti si trova nel reparto di Malattie infettive e un altro in quello di Terapia intensiva. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 58.690 tamponi, di cui 58.109 risultati negativi.

Tpl, Merra: “Pieno impegno per il 24 settembre”. L’assessore regionale sul tema del trasporto scolastico: “Risorse per corse aggiuntive solo nel 2021; capienza massima dei mezzi all’80 per cento; disponibilità delle scuole ad attivare sistemi di didattica a distanza. La giunta regionale ha deliberato il rinvio dell’apertura delle attività didattiche al 24 settembre, mentre il 31 agosto scorso il Ministero ha condiviso con le Regioni le linee guida per il trasporto”.

Al via l’operazione Contrade pulite a Potenza. A cadenza settimanale saranno pulite le strade delle contrade potentine, colmate le buche, riparate le illuminazioni, cambiate e riparate le telecamere di sorveglianza. Una grande operazione che vede protagonisti gli assessorati comunali della manutenzione, dell’ambiente, della viabilità, l’Acta, il consorzio di bonifica e la Polizia locale.Finalmente non ci saranno più zone della città trascurate.

Ospedale di Matera, il Governatore Bardi: “I fatti contano più delle parole”. Il governo regionale ha stanziato per il potenziamento del presidio sanitario materano oltre 21 milioni di euro. “La nuova sanità lucana passa attraverso il potenziamento di tutte le strutture territoriali. In particolare, degli ospedali capofila che abbiamo individuato nel ‘Madonna delle Grazie’ di Matera, nel ‘San Carlo’ di Potenza e nel ‘Crob’ di Rionero”. È quanto dichiara il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi.

Parco Vulture, Rosa: al via l’iter di ridefinizione del perimetro. Con una nota, l’assessore regionale all’Ambiente ed Energia, Gianni Rosa, ha invitato tutti i Comuni ricadenti nell’area del Vulture, a prescindere dal fatto che rientrino nel Parco, (Atella, Balvano, Barile, Bella, Castelgrande, Filiano, Forenza, Ginestra, Melfi, Pescopagano, Rapolla, Rapone, Rionero in Vulture, Ripacandida, Ruvo del Monte, San Fele e Venosa) a esprimere la volontà di essere inclusi nel perimetro o di ampliare i propri territori se già ne fanno parte.

Progetti Vita Indipendente’, presentazione delle domande possibile fino al 2 ottobre. L’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Potenza, Fernando Picerno comunica “la riapertura dei termini di scadenza per la presentazione delle istanze finalizzate a finanziamento di un Progetto per la vita indipendente in favore di persone con grave disabilità fisica, intellettiva, sensoriale, di età compresa tra i 18 e i 64 anni”.

Pratiche sismiche, online versione dimostrativa nuovo sistema Sis. Un ulteriore ed innovativo strumento messo a disposizione di tecnici e professionisti per velocizzare e snellire le procedure, mentre continua il lavoro per un’ampia riforma del settore. La Regione Basilicata ha messo a disposizione di tecnici e professionisti una nuova ed aggiornata versione del Sistema informativo per le pratiche sismiche (Sis), anche se in una prima fase soltanto a livello dimostrativo.

Ripopolamento ittico, Fanelli: intervento per rilanciare pesca sportiva. Un’azione programmatica che ha dato ottimi risultati. Sulla base del risultato positivo ottenuto l’anno scorso con il ripopolamento ittico, anche quest’anno sarà finanziato l’intervento che consentirà l’immissione di specie della famiglia dei salmonidi e anche dei ciprinidi nei fiumi e nei corsi d’acqua di competenza regionale.

di Lucia Verrastro

Lucia Verrastro

Articoli correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *