ULTIM’ORA BASILICATA

 ULTIM’ORA BASILICATA

Emergenza Covid-19, aggiornamento dell’11 settembre (dati 10 settembre). La task force regionale comunica che ieri, 10 settembre, sono stati processati 613 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 12 sono risultati positivi. Le positività riguardano: 6 persone residenti a San Severino Lucano, una persona residente a Viggianello in isolamento a San Severino Lucano, 3 persone residenti in Emilia Romagna in isolamento a San Severino Lucano, una persona diagnosticata in Basilicata ma residente ed in isolamento in Puglia, una persona diagnosticata in Basilicata ma residente in Lombardia ed in isolamento in Puglia. Nella stessa giornata è stata registrata la guarigione di una persona residente in un comune della regione Lazio e in isolamento in Basilicata. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 81 e di questi 77 si trovano in isolamento domiciliare. Sono 5 i ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane: a Potenza 1 persona è ricoverata nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale ‘San Carlo’, a Matera nell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’ 3 persone sono ricoverate nel reparto di Malattie infettive e 1 persona nel reparto di Terapia intensiva. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 62.587 tamponi, di cui 61.949 risultati negativi.

Scomparsa dell’ex assessore e consigliere comunale di Potenza Nicola Lovallo: un valente amministratore. Per chi ha conosciuto Nicola Lovallo non può che rimanere attonito per la notizia, inattesa quanto tragica. La prematura scomparsa di un amministratore sempre leale, disponibile e affezionato visceralmente alla nostra Potenza ci rattrista immensamente. La sua umiltà e l’appassionato impegno verso i tanti problemi del capoluogo e in particolar modo delle sue contrade lo hanno caratterizzato e reso rispettabile. Al di là delle appartenenze politiche resta il dispiacere per la perdita di un uomo buono e di un valente amministratore che ha contribuito a migliorare la vivibilità dei nostri territori. Alla sua famiglia le più sentite condoglianze per un lutto che lascia un vuoto in tutta la città di Potenza e nei tanti che lo hanno conosciuto e stimato.

Adottato il piano per il parco del Pollino. Su proposta dell’assessore regionale all’Ambiente, Gianni Rosa, la Giunta regionale ha approvato la delibera di adozione del Piano per il Parco nazionale del Pollino. Il Governo regionale è passato dalle parole ai fatti. Dal 1993, anno di istituzione del parco nazionale del Pollino, si è solo parlato della necessità di darsi delle regole per questo importantissimo e strategico polmone verde affacciato fra la Calabria e la Basilicata. Ma non si era mai fatto nulla e per questa ragione si è assistito a iniziative che procedevano in disordine e a volte addirittura mettendo a rischio questo patrimonio ambientale. Finalmente, dopo 27 anni, all’interno di quest’area protetta bisognerà muoversi rispettando le regole indicate dal piano tutte finalizzate a proteggere l’area ed a valorizzare le sue straordinarie potenzialità ambientali, turistiche ed economiche.

Cupparo: da incontri con Eni e Total un metodo che darà risultati. “Gli incontri sulla presenza Total e su quella Eni in Basilicata, con la partecipazione di tutti i soggetti istituzionali (sindaci), sociali (associazioni imprenditoriali e sindacati), rappresentanti di imprese e soprattutto dei massimi dirigenti territoriali delle società petrolifere, hanno segnato un autentico spartiacque sul piano del metodo rispetto al passato che, sono certo, nel merito darà a medio-lungo termine i risultati che le nostre comunità attendono da troppo tempo”. È questo, in sintesi, il commento dell’assessore alle Attività Produttive Francesco Cupparo, al termine di due incontri presieduti in Regione.

Cotrab, Merra: “Nuove nomine, vecchi trucchi”. L’assessore regionale ai Trasporti ricorda al consorzio – che annuncia la volontà di non pagare la mensilità di agosto – che la Regione ha trasferito puntualmente le risorse alle Province e che “non si possono far ricadere i problemi economici sui dipendenti. Dal cambio al vertice consorzio Cotrab, avvenuto in un momento delicatissimo per il trasporto lucano, ci saremmo aspettati un nuovo corso ed un nuovo approccio alle problematiche regionali. Ma questo non è accaduto. Le dinamiche sono sempre le stesse e si continua sulla vecchia strada, nonostante il governo regionale abbia ripianato la voragine che si era aperta nel settore dei trasporti ed abbia rimesso perfettamente in linea i pagamenti delle spettanze”. Lo afferma l’assessore regionale ai Trasporti, Donatella Merra, nel riferirsi alle dichiarazioni di Cotrab, che annuncia che non pagherà i fornitori e le spettanze ai dipendenti, a causa di difficoltà economiche legate all’emergenza Codiv-19.

Rosa: soddisfazione per approvazione Pdl prima casa. L’assessore regionale all’Ambiente ed Energia, Gianni Rosa, esprime soddisfazione per l’approvazione in Consiglio regionale della proposta di legge, primo firmatario il consigliere Vizziello (Fratelli d’Italia), che concede contributi per abbattere i tassi di interesse e offrire garanzia sui mutui per l’acquisto o la ristrutturazione della prima casa.

di Lucia Verrastro

Lucia Verrastro

Articoli correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *