ULTIM’ORA BASILICATA

 ULTIM’ORA BASILICATA

Sono 9 i giorni in cui la Basilicata ha zero contagi. Davvero la nostra regione sembra uscita dalla pandemia. Finalmente. Il Governatore Bardi comunque continua a raccomandare attenzione e con ordinanza stabilisce che chi verrà da fuori regione e non è residente in Basilicata, e non arriva per ragioni di emergenza o di lavoro, dovrà comunicare il proprio arrivo al medico curante o pediatra o numero verde 800996688 indicando la permanenza anche temporanea, la provenienza, il recapito ed eventualmente sottoporsi a tampone se consigliabile.

Giornata dell’ambiente, assessore Rosa: siamo i custodi della Basilicata. “Siamo i custodi della Basilicata. Nella quarantaseiesima Giornata mondiale dell’Ambiente 2020 dedicata alla biodiversità, dobbiamo sentire ancora più forte la responsabilità di salvaguardare il nostro ambiente e le nostre bellezze”.

Gestione rifiuti, assessore Rosa incontra delegazione dell’Anci. Accelerare le procedure per completare la vecchia programmazione, varare una nuova programmazione di interventi, restituire pienamente all’Egrib la funzione di ente di governo dei rifiuti che fino ad oggi ha stentato ad assicurare, rendere più rapide le procedure autorizzative, reperire nuove risorse per gli impianti di trattamento dei rifiuti in un percorso che porti al più presto alla definizione della tariffa unica regionale: questi, in estrema sintesi, gli obiettivi del governo regionale in materia di gestione integrata dei rifiuti, che l’assessore all’Ambiente ed Energia Rosa ha illustrato a una delegazione dell’Anci. Il Dipartimento ha avviato in questo anno di attività una serie di iniziative volte tra l’altro a completare la programmazione degli impianti pubblici, finanziati per oltre 28 milioni di euro, ad implementare il servizio di raccolta differenziata attraverso tre avvisi pubblici per oltre 16 milioni di euro rivolti ai Comuni, ed altre azioni e risorse messe in campo per gli interventi di riqualificazione a seguito delle infrazioni comunitarie. “Stiamo inoltre verificando la possibilità – ha concluso Rosa – di attivare un accordo con il Consorzio Corepla per favorire la raccolta differenziata della plastica di qualità ed in collaborazione con l’Egrib i nostri uffici stanno redigendo uno studio per valutare se in questo quadro servono anche gli impianti dei privati”.

Brucellosi, Regione fissa norme a tutela di allevatori e cittadini. La giunta regionale della Basilicata ha approvato una delibera che stabilisce un insieme di norme per la gestione della brucellosi bovina e caprina, frutto della concertazione tra l’istituto zooprofilattico di Puglia e Basilicata, i responsabili dei dipartimenti veterinari di Asm e Asp e l’associazione allevatori. Considerato l’elevato numero di falsi positivi, il rischio è quello di aprire indebiti focolai che potrebbero arrecare significativi danni economici agli allevatori. E nelle scorse settimane è stato istituito un osservatorio epidemiologico con la finalità di fissare precise procedure per quanto riguarda i casi dubbi di infezione. Con l’adozione di un protocollo unico operativo saranno garantite sul territorio regionale misure sanitarie più mirate al fine di rendere più efficaci gli interventi e i controlli, in quanto si punta ad acquisire e mantenere la qualifica di territorio ufficialmente indenne da brucellosi bovina, bufalina e ovi-caprina.

Covid-19, Regione chiede 300 mila tamponi al commissario per l’emergenza. La Regione Basilicata, attraverso la task force, ha richiesto 300 mila tamponi al commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, Domenico Arcuri, al fine di fronteggiare adeguatamente il prossimo futuro con la stagione estiva oramai alle porte e la ripresa della mobilità interregionale e di tutte le attività economiche.

Fondi sezioni primavera, assessore Leone istituisce tavolo di confronto. “La prossima settimana approveremo la delibera per l’erogazione dei fondi arretrati e nel tavolo di confronto permanente che ho voluto istituire, a cui prenderanno parte i referenti delle cooperative sociali rappresentativi delle diverse aree della Basilicata, discuteremo della nuova programmazione insieme ai soggetti che operano in questo ambito”.Cosìl’assessore regionale alla Salute e Politiche sociali, Rocco Leone, a margine di un incontro con i referenti delle cooperative sociali che gestiscono gli asili nido e le sezioni primavera, riuniti per chiedere i fondi arretrati del bando relativo all’anno scolastico 2018/2019, oltre all’emanazione di quello nuovo 2019/2020, e la predisposizione di linee guida sulla riapertura delle strutture a seguito dell’emergenza sanitaria. “Il governo Pittella – ha aggiunto Leone – non ha lasciato un solo euro sul fondo destinato all’infanzia e noi ci siamo adoperati per reperire le risorse, incrementandole attraverso una variazione di bilancio. Con i necessari tempi tecnici e creando momenti di condivisione risolveremo anche questa problematica”.

Trasporto non di linea, urgenza inderogabile. La crisi causata dal Covid19 alla filiera del turismo interessa il settore della mobilità a mezzo dei servizi di noleggio con conducente auto e autobus. Un settore collegato non solo all’industria della vacanza ma anche al business, alla filiera congressuale, fieristica, scolastica e privata.Una delegazione di operatori ha incontrato, a Potenza, l’assessore Merra, e il presidente della quarta commissione consiliare, Zullino per sottoporre una serie di proposte. Tra queste: sgravio della tassa di circolazione, detassazione Irap, rimodulazione degli incentivi previsti nei prossimi bandi sia per finanziamenti acquisti che per sostentamento del capitale circolante.L’assessore Merra si è impegnata ad istituire nell’immediatezza uno specifico tavolo dedicato a questo settore.

di Pietro Soldo

Pietro Soldo

Articoli correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *