ULTIM’ORA BASILICATA

 ULTIM’ORA BASILICATA

Emergenza covid-19, aggiornamento del 13 novembre (dati 12 novembre). La task force regionale comunica che ieri, 12 novembre, sono stati processati 2.269 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 354 sono risultati positivi. Le positività riscontrate riguardano: 44 residenti in Puglia e lì in isolamento; 1 residente in Emilia Romagna, 1 residente in Toscana, 1 residente in Campania, 2 residenti in Campania in isolamento a Marsicovetere, 1 residente in Sicilia in isolamento a Rotonda, 1 residente in Puglia in isolamento a Matera, 1 residente in Calabria in isolamento a Stigliano, 1 residente in Lombardia in isolamento a Potenza, 1 residente in Lombardia in isolamento a Ripacandida, 6 residenti ad Accettura, 1 ad Albano di Lucania, 1 ad Anzi, 1 ad Atella, 2 ad Avigliano, 1 a Balvano, 1 a Baragiano, 1 a Barile, 2 a Bella, 6 a Bernalda, 1 a Brindisi di Montagna, 2 a Episcopia, 17 a Ferrandina, 1 a Forenza, 1 a Francavilla in Sinni, 4 a Genzano di Lucania, 3 a Grassano, 2 a Grottole, 2 a Irsina di cui 1 in isolamento a Matera,18 a Lagonegro di cui 1 in isolamento a Potenza, 3 a Latronico, 1 a Laurenzana, 7 a Lauria, 29 a Lavello, 3 a Maratea, 3 a Marsico Nuovo, 6 a Marsicovetere di cui 1 in isolamento a San Chirico Raparo, 57 a Matera di cui 1 in isolamento a Bernalda, 13 a Melfi, 1 a Montalbano, 1 a Montemilone, 4 a Montescaglioso, 5 a Paterno, 5 a Policoro di cui 1 in isolamento a Scanzano, 5 a Pomarico, 39 a Potenza di cui 1 in isolamento a Gallicchio, 4 a Rionero in Vulture, 2 a Ripacandida, 2 a Rotonda, 1 a Rotondella, 1 a San Fele, 1 a San Mauro Forte, 3 a Scanzano Jonico, 1 a Senise, 5 a Spinoso, 4 a Stigliano, 1 a Terranova di Pollino, 2 a Tito, 1 a Tolve, 1 a Trecchina, 3 a Tricarico, 1 a Tursi, 7 a Venosa, 5 a Viggianello. Nella stessa giornata risultano guarite 46 persone: 18 di Genzano di Lucania, 1 di Venosa, 1 di Potenza, 13 di Avigliano, 1 di Banzi, 1 di Baragiano, 5 di Brienza, 1 di Matera; 1 di Maratea, 1 di Nemoli, 1 di Potenza, 1 di Rionero in Vulture, 1 di Vaglio Basilicata. Una persona di Lavello è deceduta. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 3.439 (3.187 all’ultimo aggiornamento a cui si aggiungono 300 positività di residenti e si sottraggono 46 guarigioni di residenti, 1 decesso e 1 positività erroneamente conteggiata ieri) e di questi 3.275 si trovano in isolamento domiciliare. Ai positivi vanno aggiunti nel complesso: 73 deceduti, 804 guariti ed altre 106 persone, fra stranieri e residenti in altre regioni italiane che si trovano in isolamento in Basilicata e cittadini lucani positivi in isolamento in altre regioni. Sono 164 le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane: a Potenza 38 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 11 in Terapia intensiva, 19 in Pneumologia e 16 in Medicina d’urgenza dell’ospedale San Carlo; a Matera 56 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 12 in Terapia intensiva e 12 in Pneumologia dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 123.016 tamponi, di cui 117.702 risultati negativi.

Tpl, Merra: “Un nuovo parco autobus per la mobilità lucana”. L’assessore regionale ad Infrastrutture e Mobilità annuncia investimenti complessivi per 12 milioni di euro, di cui un primo provvedimento approvato venerdì 13 dalla giunta lucana che dà il via ad un nuovo Programma di investimento per il rinnovo del parco veicolare su gomma

Stabilizzazioni, pubblicato il bando per 112 funzionari regionali. Continua la “stagione dei concorsi” in Basilicata. Nel rispetto degli impegni assunti dal governo Bardi, è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale e sul Bur speciale n. 103 del 13 novembre 2020 il bando di concorso per l’assunzione, a tempo indeterminato e parziale, di 112 funzionari di categoria D1 riservato a coloro che hanno maturato i requisiti previsti dalla legge Madia.Con la delibera 906 del 13 dicembre 2019 il governo regionale ha approvato il Piano triennale dei fabbisogni, dove oltre ai concorsi per le 112 unità sono previste ulteriori 98 assunzioni tramite concorso pubblico di prossima pubblicazione a cui potranno partecipare i giovani lucani.Con questo avviso si dà una risposta a tutti coloro che per anni hanno vissuto nel precariato, vedendosi rinnovare di anno in anno contratto temporanei che non davano alcuna certezza per il futuro.

Leone su comunicazione dati Covid, nessuna inadempienza. “Non abbiamo nulla da nascondere e, fra l’altro, in un momento come questo abbiamo tutti l’obbligo di dire la verità. E la verità, come ci dicono tutte le statistiche nazionali, è che la Basilicata è fra le prime regioni nella gestione dell’emergenza pandemia. Abbiamo indicatori positivi che pongono la Basilicata fra le regioni più virtuose in relazione al rapporto positivi/persone testate, al numero di posti in terapia intensiva disponibili, alla percentuale dei decessi e ai nuovi casi in rapporto ai 100 mila abitanti. Ovviamente siamo in emergenza come sono in emergenza tutte le regioni italiane, e molte cose vanno ancora fatte e forse altre si potevano fare meglio. Ma far sorgere il dubbio fra i cittadini che la Regione Basilicata è inadempiente, vuole nascondere numeri o cosa altro significa solo buttare benzina su un fuoco che rischia di bruciare tutti, cittadini, istituzioni “.

Aiuti a studenti fuori sede Basilicata “Best practice”. Il riconoscimento è venuto ieri dalla IX Commissione della Conferenza delle Regioni della quale fanno parte gli assessori regionali all’Istruzione, Formazione Professionale, Università, Impiego. Durante la video conferenza è stata fatta una comunicazione in merito ai fondi per studenti universitari fuori sede a rimborso dell’affitto sostenuto durante lo stato di emergenza ed è stato evidenziato il ritardo nell’adozione del Decreto Ministeriale del MUR che disciplina le modalità attuative del contributo.In pratica mentre tutte le altre Regioni sono ancora in attesa del contributo promesso dal MUR, la Basilicata non solo ha fatto ricorso a proprie risorse ma ha già approvato le graduatorie dei beneficiari.Si tratta di tre graduatorie pubblicate sul sito istituzionale della Regione: la prima definitiva dei candidati ammessi per la “Concessione di contributi economici a studenti universitari fuori sede per l’a.a. 2019/2020 a seguito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19″ con 2.683 domande finanziate per complessivi 1.800.000 (fondo individuato); una seconda che contiene l’elenco dei candidati ammessi e non finanziabili con 726 domande comprese in elenco per 559.921,74 euro da reperire con prossima delibera; una terza che contiene l’elenco di 635 domande escluse e per ciascuna è indicata la motivazione dell’esclusione.

Bardi, la Basilicata è vicina a La Gazzetta del Mezzogiorno. “Sono molto preoccupato per la grave crisi che ha colpito La Gazzetta del Mezzogiorno alla luce della decisione del Tribunale fallimentare di Bari di chiudere l’esercizio provvisorio della Edisud spa”. Lo afferma il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi. E aggiunge: “Perdere una delle voci più autorevoli dell’informazione meridionale significherebbe indebolire pesantemente il nostro territorio proprio in un momento in cui, anche a causa della pandemia, c’è più bisogno di un giornalismo qualificato e all’altezza delle sfide che stiamo vivendo”.

di Lucia Verrastro

Lucia Verrastro

Articoli correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *