ULTIM’ORA BASILICATA

 ULTIM’ORA BASILICATA

Emergenza covid-19, aggiornamento del 24 febbraio (dati 23 febbraio). La task force regionale comunica che ieri sono stati processati 1.386 tamponi mole di cui 169 (e fra questi 165 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Le positività lucane riguardano: 1 persona ad Accettura, 2 ad Avigliano, 3 a Barile, 3 a Bernalda, 1 a Calvera, 3 a Cancellara, 1 a Lagonegro, 1 a Latronico, 1 a Lauria, 3 a Lavello, 25 a Matera, 2 a Melfi, 2 a Miglionico, 1 a Moliterno, 4 a Montalbano, 20 a Montescaglioso, 5 a Palazzo San Gervasio, 1 a Pietragalla, 8 a Pisticci, 19 a Policoro, 30 a Potenza, 1 a Rionero, 1 a Rivello, 1 a Rotonda, 8 a Sant’Arcangelo, 2 a Senise, 1 a Teana, 1 a Tursi, 8 a Venosa, 6 a Viggiano. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 3.579, di cui 3.492 in isolamento domiciliare. Sono 10.848 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 357 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 87: a Potenza 26 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 23 in Pneumologia, 9 in Medicina d’urgenza e 2 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 13 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 11 in Pneumologia e 3 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 234.341 tamponi molecolari, di cui 216.806 sono risultati negativi, e sono state testate 143.249 persone.

Il Governatore lucano Bardi incontra il Ministro Brunetta. Un incontro tra il Ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta e il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi: si è discusso del futuro della PA, la vera chiave di volta del sistema in vista del Recovery plan. Si tratta del Ministero forse più centrale nella gestione dei 209 miliardi che arriveranno in Italia e il Presidente Bardi ha portato le richieste di un territorio che invoca digitalizzazione, certezza e velocità delle procedure autorizzative e un’adeguata formazione del personale amministrativo.

Tempa Rossa, Rosa: sanzioni alla Total per 30 mila euro. Le contestazioni sono riferite agli aventi accaduti dal 14 al 18 gennaio. Per quelli successivi sono in corso le istruttorie

SS 18 Maratea, Merra: “In avvio opere per 47 milioni di euro”. L’assessore regionale alle Infrastrutture ha presieduto un incontro programmatico per fare il punto sugli interventi da mettere in campo per cantierizzare la “Tirrena Inferiore” in località Acquafredda nel territorio di Maratea: due gallerie naturali per garantire la percorribilità in sicurezza di un’arteria strategica per la viabilità. 

Deposito scorie, il 25/2 videoconferenza con gli enti locali. Una riunione in videoconferenza, per illustrare i contenuti del Documento Unico delle Osservazioni Tecnico – Scientifiche (DOTS) alla “Carta nazionale delle aree potenzialmente idonee per la localizzazione del deposito nazionale dei rifiuti radioattivi” (Cnapi) e raccogliere osservazioni e contributi. Saranno presenti all’incontro il presidente della Regione Vito Bardi ed i componenti del governo regionale. Sono stati inoltre invitati a partecipare i consiglieri regionali, i presidenti delle Province di Potenza e Matera, i sindaci dei Comuni lucani interessati (Oppido Lucano, Acerenza, Genzano di Lucania, Irsina, Matera, Montescaglioso, Bernalda e Montalbano Jonico), il direttore generale dell’Arpab e il presidente dell’Anci Basilicata.

Educazione alla parità, Pipponzi: al via progetto nelle scuole. In seguito alla sottoscrizione del Protocollo di intesa tra Parole O_Stili e il Comitato Paritetico Ufficio Scolastico Regionale e Consigliera Regionale di Parità, da settembre 2021 partirà in Basilicata un percorso per supportare i docenti e gli studenti nell’insegnamento dell’educazione civica e digitale, a partire dai dieci principi del Manifesto della comunicazione non ostile che, per la trasversalità dei contenuti che affronta, si presta a favorire una riflessione e approfondimenti in ambito civico, volti anche alla promozione della parità di genere ed al contrasto di stereotipi e pregiudizi. Ne dà comunicazione la Consigliera regionale di parità, Ivana Pipponzi.

di Lucia Verrastro

Lucia Verrastro

Articoli correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *