ULTIM’ORA BASILICATA

 ULTIM’ORA BASILICATA

A moment of the reopening of elementary school ‘Vanvitelli’ in the ditrict of ‘Vomero’ during coronavirus covid19 emergency, Naples, 25 November 2020. ANSA/CIRO FUSCO

Emergenza covid-19, aggiornamento del 6 aprile (dati 3-4-5 aprile). La task force regionale comunica che nei giorni 3-4-5 aprile sono stati processati 1.972 tamponi di cui 160 (tra questi 155 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Le positività lucane riguardano: 1 persona residente ad Avigliano, 4 a Barile, 3 a Bella, 1 a Brienza, 1 a Carbone, 2 a Episcopia, 2 a Fardella, 1 a Ferrandina, 7 a Filiano, 2 a Forenza, 7 a Grassano, 1 a Irsina, 1 a Lauria, 3 a Lavello, 20 a Matera, 1 a Maratea, 1 a Marsico Nuovo, 3 a Melfi, 2 a Montalbano, 2 a Montescaglioso, 1 a Muro Lucano, 3 a Palazzo San Gervasio, 1 a Paterno, 3 a Pescopagano, 1 a Picerno, 3 a Pisticci, 9 a Policoro, 9 a Pomarico, 18 a Potenza, 1 a Rapolla, 1 a Rapone, 6 a Rionero, 2 a Ripacandida, 2 a Rotondella, 1 a San Fele, 6 a Sant’Arcangelo, 1 a Sasso di Castalda, 4 a Satriano, 2 a Scanzano, 1 a Stigliano, 1 a Tolve, 2 a Tramutola, 1 a Tursi, 10 a Venosa, 1 a Vietri. Nelle stesse giornate risultano decedute 12 persone, di cui 11 residenti in Basilicata: 1 residente a Lauria, 1 a Vietri di Potenza, 1 ad Anzi, 1 a Genzano di Lucania, 1 a Bernalda, 1 a Grottole, 4 a Matera, 1 a Ruoti. Sono invece 215 le persone guarite (di cui 213 residenti in Basilicata. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 4.666, di cui 4.479 in isolamento domiciliare. Sono 14.427 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 447 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 187: a Potenza 36 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 34 in Pneumologia, 12 in Medicina d’urgenza, 16 nel reparto di Medicina interna Covid e 5 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 31 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 19 in Pneumologia, 26 nel reparto di Medicina interna Covid e 8 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 287.396 tamponi molecolari, di cui 264.818 sono risultati negativi, e sono state testate 170.974 persone.

Basilicata vaccinazioni persone fragili, migliaia di prenotazioni nelle prime ore sul portale delle Poste. Oltre 5000 prenotazioni in sole 4 ore nella prima giornata di prenotazione sul sistema Poste. Si tratta di un risultato importante che conferma la validità della piattaforma e la bontà della scelta. Coloro che non sono riusciti ad accedere alla prenotazione potranno farlo già da domani, grazie al numero verde di Poste 800.00.99.66 che trasmetterà alle aziende sanitarie territoriali i nominativi mancanti, verificando che rientrino nei requisiti di cui alle Tabelle 1-2 del Ministero della Salute, per poi aggiungerli alla piattaforma. Domani vi saranno ulteriori informazioni in favore di caregiver e conviventi.

Ram-Termomeccanica, Cupparo convoca incontro per venerdì 9. Per l’assessore regionale alle attività produttive la vertenza “è uno snodo per i rapporti presenti e futuri con l’Eni che è chiamata a garantire la piena attuazione del Contratto di Sito”. La convocazione di un incontro per venerdì 9 aprile prossimo a conferma del “massimo” impegno della Regione a contribuire alla soluzione della vertenza. L’assessore ha ricevuto oggi una delegazione di Fim Fiom e Uilm e lavoratori.

Riapertura delle scuole, Bardi: “E’ un segnale di ripartenza”. “La riapertura delle scuole è un segnale di ripartenza. La decisione in tal senso, fortemente voluta dal Governo Draghi con apposito decreto, va accolta con le dovute precauzioni e per questo ho disposto il potenziamento del trasporto pubblico locale. In Basilicata a breve vaccineremo tutto il personale scolastico: abbiamo già per tale categoria prioritaria tra le migliori percentuali di vaccinazione d’Italia, nonostante la penuria di vaccini. Abbiamo puntato tutto su Over 80, fragili (oggi parte la prenotazione sulla piattaforma Poste), scuole e forze dell’ordine per poter riaprire quanto prima la nostra Regione. In caso di focolai, che ovviamente speriamo di non avere, sapremo adottare tutte le misure più tempestive”.

Basilicata, riaprono le scuole. 4 Comuni in zona rossa. Con due distinte ordinanze, il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, sta disponendo la “zona rossa” per i comuni di Picerno, Palazzo San Gervasio e Teana (PZ) e Pomarico (MT). Inoltre saranno garantiti i servizi aggiuntivi di Trasporto pubblico locale per assicurare un coefficiente di riempimento dei mezzi non superiore al cinquanta per cento dei posti consentiti dalla carta di circolazione dei mezzi stessi, in vista della riapertura degli istituti superiori in presenza. Di fatto si tratta di un raddoppio del trasporto pubblico locale.

Si ricorda che, come prevede l’ultimo decreto del Governo Draghi, per le Regioni in zona arancione vale sempre la regola che si va in presenza fino alla terza media e con un minimo del 50% alle superiori.  

Bardi: solidarietà al presidente Bonaccini. “Esprimo la mia personale e più sincera solidarietà al presidente Bonaccini, vittima di un ignobile gesto da parte di alcuni sconsiderati. Una simile azione non ha nulla a che vedere con la critica politica anche la più accesa”. 

di Lucia Verrastro

Lucia Verrastro

Articoli correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *