VAL D’AGRI: IN ARRIVO CONTRIBUTI PER L’AGRICOLTURA

 VAL D’AGRI: IN ARRIVO CONTRIBUTI PER L’AGRICOLTURA

La Giunta regionale ha approvato, con la delibera n. 1016 del 29 dicembre 2020, l’avviso pubblico per l’attribuzione di contributi forfettari, variabili fra 1.000 e 7.000 euro, ad aziende agricole con almeno il 51% dei terreni ricadenti nei 35 comuni dell’area del Po (Programma operativo) Val d’Agri. Il contributo sarà erogato sulla base dei ricavi 2019, oppure alla media dei ricavi valutati sul triennio 2017–2019 (per le imprese costituite nel 2020 il contributo concesso è parametrato alla fascia più bassa) e sarà ripartito anch’esso su base comunale, con la formazione di tante graduatorie quanti sono i Comuni dell’area interessata.

Per la partecipazione al bando vengono richieste la Partita IVA in ambito agricolo, l’iscrizione alla Camera di Commercio con ATECO Codice 1 e relativi sottocodici; l’iscrizione all’INPS nella sezione IAP o CD del titolare del titolare dell’azienda partecipante al bando; l’attività come risultante da visura camerale da almeno sei mesi al momento della presentazione della domanda di contributo; il rispetto della regolarità contributiva. Lo rende noto l’assessore alle Politiche agricole e forestali Francesco Fanelli: “Una interessante modalità di sinergia operativa fra il Dipartimento per le Politiche agricole e forestali e i Sindaci espressione del territorio”

di Pietro Soldo

Pietro Soldo

Articoli correlati

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *